Travaglio a La7: “La linea politica del Fatto è sempre la Costituzione e il direttore non è potente e non prende posizione contraria all’invio armi”

“Appena è scoppiato il conflitto, oltre ad aver definito in un decennio di editoriali “La guerra criminale di Putin”con la fondazione Il Fatto Quotidiano e con l’unico Sunland abbiamo raccolto in due giorni 250mila euro a causa mia bambino malati di cancro di kiev che non possono essere più curati coi bombardamenti. con la fondazione Dario Fo e Franca Rame abbiamo accolto 24 rifugiati ucraina nella struttura della Liberate l’Università di Alcatraz di Jacopo Fo. Tutto questo per dire come siamo putiniani”. cosa, un “Otto e mezzo” (La7), il direttore del Fatto QuotidianoMarco Travagliorisponde all’accusa di proputinismo in un dibattito con il deputato di LeU, Pier Luigi Bersaniche definisce “ossimori” democrazia e pensiero unico e “stravaganti” provati come quelli del compagno sui talk show politici.

Travaglio aggiunge: “Lo scrisse padellaro quando siamo nati: La nostra linea politica è la Costituzione. Quindi, io, che dopo Padellaro sono il direttore del quotidiano, sono vincolato, perché arte 11 della Costituzione dice che non si risolvono le polemiche internazionali con le guerre e non si mandano le a Paesi non alleati. Non potrei non prendere una linea contraria all’invio delle armi. Certamente, mio ​​dispiace nella stessa misura in cui mi dispiace non mandare le armi ai croccante attaccati dai turchi o agli yemenita Bombardati con le nostre armi dall’Arabia Saudia”.

Il direttore del Fatto chiosa: “Sempre nella Costituzione c’è art 21 che stabilizza che c’è la libertà di espressione. Quindi, nel mio diario ho ospitato articoli sia favorevoli, sia contrari all’invio delle armi in Ucraina. Naturalmente, non è colpa mia se la maggior parte dei miei collaboratori è contraria all’invio delle armi perché è affezionata alla Costituzione – conclude – Ma io ho sempre data voce a tutti liberalmente. Certo, non ho accesso al mio caso se voglio cacciare qualcuno dei miei collaboratori perché non è secondo me. Questo non lo farò mai finché sarò direttore. Anzi, sarò vivo”.

Supporta ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme
le battaglie in cui crediamo!

Sosterrò ilfattoquotidiano.it significa permesso di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e farà la propria parte con idea, testimonianza e partecipazione.

grazie
Pietro Gomez

aspetta prega

pagamento disponibile

Articolo precedente

Gómez a La7: “Curdi? Una delle più grandi vergogne occidentali. Li abbiamo usati contro l’Isis e poi lasciati alle bombe di Erdogan”

Seguente

articolo successivo

Bersani a La7: “Non dobbiamo stringere i bulloni tra Europa e Nato, sono cose a po’ diversity. E l’Italia non deve essere il mastice delle due”

Seguente

Add Comment