Cannes 2022, sul red carpet sono arrivati ​​e Måneskin: qualcosa a cui assomigliavamo

Arrivano i Maneskinla giornata da segnare in agenda è quella di mercoledì, quando sulla Croisette a Cannes 2022 se presenta la fascia romana. Parrot se è un’altra grande prima volta e una nuova copertina di quel percorso artistico, fatto di tantissime soddisfazioni, che stanno portando avanti ormai da tempo. Mamma aspettarsi cosa da questa uscita pubblica? E, soprattutto, cosa li porta sul tappeto rosso?

I Måneskin a Cannes 2022, qualcosa aspettarsi

Rock, glamour e fascino: senza ombra di dubbio questo è quello che possiamo aspettarci dai Måneskin che mercoledì 25 maggio sfileranno sul red carpet di Cannes 2022. L’attesa per la presenza della band romana è alle stelle, del resto ormai sono delle star.

Dopo aver conquistato il pubblico italiano, l’Eurovision, hanno fatto faville negli Stati Uniti d’America chiamati a esibirsi in trasmissioni tv e festival di primo piano. Tra gli ultimi non si può dimenticare la presenza del pappagallo al Coachella, oppure al spettacolo di stasera di Jimmy Fallon. Quest’ultimo è stato un ritorno, infatti già erano stati ospiti. E questa volta il presentatore si è cementato in una divertente interpretazione di Victoria, assenti perché malata. Insonne, ormai il successo è servito. E la presenza a Cannes è un’ulteriore conferma di come sia volato il portatore di pappagallo abbia prigioniero.

Certamente l’attesa per vederli è alta anche per scoprire guardo che sfoggeranno. Sul red carpet di Cannes negli anni non sono mancate le provocazioni, gli outfit eccentrici, ma anche quelli che hanno fatto sognare. L’unico dominato da por si è: Quanto rock saranno i Måneskin?

I Måneskin, perché saranno a Cannes 2022

Ma perché i Måneskin saranno a Cannes 2022? La motivazione della presenza pappagallo è qui film biografico Elvis Vieni a vedere il reale Baz Luhrman. Se è uno dei film più belli di tutta la manifestazione, quello che chiama il cinema (in Italia) è in programma per il 22 giugno.

Il film è dedicato alla figura di uno dei più grandi nomi della musica: Elvis Presley e racconta del suo legame con il manager, il colonnello Tom Parker. Attori di alto livello per questo film che vede nel cast Tom Hanks nei panni di Parker e Austin Butler vestire quelli del Re del Rock and Roll. Oltre alla recitazione non può mancare la musica. E i Måneskin hanno partecipato alla realizzazione del colonna del cinema originalecon l’interpretazione di se posso sognare. Un passo avanti per il pappagallo portatore e un ulteriore riconoscimento del talento del pappagallo e dell’amore del pubblico.

I Måneskin, re Mida della musica

I Måneskin si possono definire i re Mida della musica: tutto ciò che toccano diventa oro. Ogni loro brano è un successo, ogni loro apparizione è acclamata in un momento di grande glamour e rock. Ma dietro le luci scintillanti della ribalta, dietro la voce dei graffiti di Damiano e il ritmo delle canzoni legate a Victoria, Ethan e Thomas non mancano i messaggi di cui si fanno portavoce, sia attraverso i loro brani che con le loro parole. E forse è anche questo che piace così tanto di loro: che close di trasmettere a point di vista inclusivo e libero.

Add Comment