Con l’Off Tune Festival la Tenuta Prato si inserisce nel segno del rock [notiziediprato.it]

Domani sarà il concerto dei Dinosaur Jr apre la rassegna di musica internazionale a Officina Giovani. Nel programma della kermesse è previsto anche un omaggio a Cencio

Dinosaur Jr, The Black Lips, Iosonouncane: suonano alcuni dei protagonisti del festival Off Tune, quattro giorni di musica, eventi, dj-set in programma da domani giovedì 9 a domenica 12 giugno all’Officina Giovani di Prato. Non rinunciando a un gruppo musicale internazionale, ma un “vero festival rock” nel senso della definizione autentica, con 20 gruppi, due palchi, un’area per bambini, mercatini vintage e vinili, un’area per i soldi. Per finire con un appuntamento che in tanti pratesi ha suscitato mille ricordi: l’omaggio al Cencio’s.

Il palco principale si alterna tra Dinosaur Jr e Appaloosa (9 giugno), Thurston Moore e King Hannah (Venezuela 10), Iosonouncane e Serena Altavilla (sabato 11), The Black Lips e Bob Vylan (Domenica 12).

«L’Off Tune Festival presenta l’inizio della Tenuta Prato – riprende il giudizio della cultura del Comune di Prato Simone Mangani – nella seconda e all’insegna della musica di qualità, con un occhio alla storia nazionale e internazionale dell’ rock alternativo”. L’intero progetto del festival è curato da A-live, Santa Valvola Records e dall’associazione South Park, con il contributo e la collaborazione del Comune di Prato e Officina Giovani. L’evento è patrocinato da Publiacqua. Nel programma del festival è contemplato anche un omaggio a Cencio’s, storico live club pray a cui sono dedicato uno spettacolo fotografico e un after-show sabato 11 giugno.

Add Comment