La Storia del Rock presentata in diretta dalla libreria fiorentina On The Road –

Momento della lettura: Due minuti

Andrea io guardo, Brunella Boschetti Venturi, Ezio Guaitamacchi presentarti da Giancarlo Passarella. La vedrai protagonista al Giardino dell’Orticoltura è stata senza dubbio Martina Castanoli, stanca ma felice, emozionata ma dispensatrice di baci! Più di tante altre realtà, questi a causa della pandemia non ha colpito pesantemente la sua libreria: parlerò di viaggi in un momento in cui non è possibile viaggiare, non è semplice e con una dichiarazione che continuerò a pagare. Ha interrotto anche i suoi corsi di scrittura dedicati proprio alla narrativa legata al voyage: ieri Lascerò lei per prima sul box per ringraziare tutti, clienti nuovi ed amici soprattutto. Poi è toccato a Giancarlo Passarella parlare della bellezza di questo libro (edito dalla Hoepli e intorno alla seconda edizione) e ha intervistato Ezio Guaitamacchi: la complicità tra i due è stata tangibile ed è apparso evidente a tutti che assieme se non fossero già trovati in situazioni simili, perché i tempi sono stati quelli giusti e la curiosità è cresciuto tra il pubblico presente
A che punto è iniziato il viaggio nella storia del rock, senza un aneddoto narrato da Guaitamacchi, con l’esibizione musicale in cui il brano è venuto a presentare, evidenziando magari alcune delle sue particolarità. Simply magiche le due femminili: Brunella Boschetti Venturi ha un’anima pathos che hai incontrato e brividi ogni volta che l’ascolti, ma la vera sorpresa è Andrea Mirò che abbiamo incontrato come un cantante coraggioso, ma che ieri sera ha sfoderato una grinta davvero rock coinvolving ! Qualche dubbio sulla location: se il box fosse stato spostato di qualche metro, no avrebbe risenito del chiacchiericcio in underfundo offerto da chi no essoto all’evento, ma voleva giustmente bere e diversiónsi.

Questa la scaletta proposta (contra parentesi anche l’interprete principale): Tutto ha scosso (Elvis Presley), Amami (gli scarafaggi), I tempi stanno cambiando (Bob Dylan), Uomo stella (David Bowie), Sotto pressione (Regina/Bowie), Il fiume {Bruce Springsteen), le persone hanno il potere (Patti Smith), per quello che vale (Buffalo Springfield) ed il bis con Il peso (La banda)
Un bell’evento molti coloro che hanno voluto farsi una foto: tra questi Rick Hutton (storico volto di Videomusic) che sarà Domenica per presentare il finale del Concorso Firenze Suona. Chi in foto ti vedi Martina Castanoli, Andrea io guardo, Ezio Guaitamacchi, Brunella Boschetti Venturi, Rick Hutton me Giancarlo Passarella.

Add Comment