Achille Lauro, concerto a Milano con l’arte generativa NFT

Il progetto originale nasce dall’idea della società di artisti “De Marinis Group” insieme agli studenti della “BigRock school”, la più importante realtà italiana nel campo della

Animazione CGI, arti visive, videogiochi e produzione sonora

. Collabora con un partner di eccellenza come PwC Italia, organizzazione di servizi professionali e leader del settore della consulenza Web3 e Metaverse.

L’operazione consisterà nel processo di generazione con i neurali dell’opera d’arte “sound-reactive” che sarà consegnata direttamente a tutte le procedure speciali e

led wall sul palco

. Gli studenti della scuola BigRock, a partire dall’ascolto dei cinque brani di Lauro

“Solo noi”, “Roma”, “Marilù”, “Rolls Royce” e “C’est la vie”

Hanno ideato dei concept creativi che produrranno veri e propri

quadruplo digitale

unici al mundo saranno che poi messi all’asta come NFT in autunno, al termine dell'”Achille Lauro Superstar tour”, a supporto dell’

Associazione “Comitato Maria Letizia Verga”

per lo studio e la cura della leucemia nei bambini.

Parallelamente, grazie al contributo del marchio di intrattenimento virtuale LIVENow, un supporto dell’operazione benefica

il concerto di andrà in streaming esclusivamente nel metaverso di The Nemesis

. Un numero limitato di 10mila potranno prendere parte al concerto virtuale in cui proporrò diverse esperienze con la possibilità di vincere un “meet and greet” con l’artista e biglietti di un’altra data del tour. Sabato 2 luglio partirà lo stage virtuale nel metaverso e lo streaming del concerto coinciderà con i dati live a Milano.

“In questa iniziativa sono vicino a portare avanti

un progetto artistico

– ha spegato il cantante -. Durante cinque brani che si sono esibiti dal vivo a Milano assisteremo direttamente alla creazione del progetto alter opere e sviluppato da ragazzi giovanissimi e di grande talento. Credo molto nelle nuove generazioni e cerco di Circondarmi sempre di Più da Menti Fresche e Brilliant, Perché Sanno porterò un valore incredibile.”

L’avventura itinerante di Lauro

Inizia domenica 3 luglio presso la monumentale cornice barocca della Palazzina di Caccia di Stupinigi a Nichelino nel torinese, durante la quarta edizione di Sonic Park Stupinigi e dopo Milano non si arresta, proseguirà per il verso Bologna, Brescia, Marostica, Roma, Taormina ca in numerosi La prestigiosa location in tutta Italia, con un’unica copertina in Svizzera, fino a tutti i dati conclusivi da Pisa del 12 settembre.

Lauro porterà in scena un imponente spettacolo, uno spettacolo tutto nuovo, dagli arrangiamenti ai costumi declinato addirittura in due inedite versioni: in alcuni apppuntamenti del tour – prodotto da Friends&Partner – sarà accompagnato dall’

orchestra elettrica

mentre in passato è pubblicamente possibile vederlo in un altro modo io ascolto la versione rock band con la sua formazione originale.

Add Comment