il fiduciario conferisce un omaggio al riconoscimento dell’artista Giuseppe Lo Schiavo

La cerimonia se torna a Palazzo San Giorgio: «La sua arte – si legge – veicola culture portando in alto l’onore della città di Pizzo»

La cerimonia di riconoscimento per Giuseppe Lo Schiavo a Pizzo

L’amministrazione comunale di Pizzo guida il sindaco Sergio Pitto ha organizzato una cerimonia per conferire all’artista Giuseppe Lo Schiavo una targa di riconoscimento: “La sua veicola arte cultura portando alta l’onore della città di Pizzo”la scritta incisa sull’insegna che il primo cittadino di Pizzo ha consignato al giovane napitino. [Continua in basso]

L’artista napoletano Giuseppe Lo Schiavo

«Un esempio per tutti i nostri ragazzi – È stato Sergio Pititto – perché abbiamo dimostrato che con impegno, determinazione e capacità è possibile raggiungere ragguardevoli risultati a livello mondiale nell’ambito dell’art contemporary digitale. La nostra speranza – ha proseguito il sindaco – è di avere tanti giovani come te, capaci di dare lustro alla nostra città. Grazie – ha concluso – per il vostro amore e affetto di continuare ad avere con il nostro paese. Sei l’orgoglio di tutti noi».

Alla cerimonia che si è svolta a Palazzo San Giorgio, l’intero consiglio comunale. Giuseppe Lo Schiavo, 35 anni, ha studiato al Pizzo, se trasferito a Milano. Ha lavorato per Luxottica e Lenovo. Un viaggio iniziato nel 2011 con la sua serie ‘Levitazione’ che viene pubblicato e inviato a livello internazionale. Nel 2021 Giuseppe Lo Schiavo ha aderito al progetto europeo BioArt Challenge organizzato dal Museo della Scienza di Trento Muse.

articoli correlati

Add Comment