Monza se illumina ancora: torna il Kernel Festival

L’anno scorso l’evento aveva lasciato monzesi e non a bocca aperti. In tanti avevano ammirato le proiezioni sulla facciata del Duomo. Lo spettacolo – intitolato Kernel Festival e promosso dall’associazione AreaOdeon – torna nella città di Teodolinda dal 23 settembre al 2 ottobre. Location ma con nuove, non solo piazza Duomo come era stato nell’ottobre 2021.

Così si legge nella deliberates di giunta del comune di Monza. L’evento – che costerà alle casse comunali 80 mila euro – ritorna a far sognare i monzesi. Come se la legge sul documento ufficiale le proiezioni di luce coinvolgeranno la Villa Reale (si la facciata principale che i cortili interni del liceo Nanni Valentini), i Boschetti Reali e piazza Roma. L’evento è inserito nel circuito internazionale Ilo (Organizzazione Internazionale del Festival della Luce).

Uno spettacolo che l’anno scorso aveva conquistato il consenso di tante persone (oltre, como sempre, qualche critico): una manifestazione colomba in modo originale arriva a valorizzare il patrimonio architettonico della città con un vero e proprio tripudio de luci e de suoni . Rispetto alla prima edizione quella del 2022 prevede anche la realizzazione di cortometraggi audiovisivi 3D realizzati da artisti visivi italiani e stranieri, insegnati alle classi seconde, scuole materne ed elementari con laboratori didattici. L’evento costerà all’associazione AreaOdeon oltre 160mila euro (80mila dalle casse comunali).

Add Comment